Marca: Silentron

Codice prodotto: 4013

Disponibilità: Disponibile

€146.40

Quantità

Generalità
Questo apparecchio è un rivelatore volumetrico che rileva un intruso in movimento nell’area protetta, captandone parametri fi sici tipici della persona, in primo luogo la differenza di temperatura del bersaglio in movimento rispetto allo sfondo, successivamente analizza il movimento attraverso il radar integrato, dando allarme nel caso di doppia conferma positiva. Pertanto risulta maggiormente preciso nella discriminazione di eventuali allarmi impropri, quindi più adatto in ambienti perturbati.

Caratteristiche di impiego
Protezione volumetrica antiintrusione di grandi ambienti all’interno di un locale, fi no a 6 x 12m circa.

Caratteristiche di installazione
Il posizionamento corretto, è fondamentale per il buon funzionamento di questi apparecchi. Essi si fi ssano a parete, possibilmente in un angolo adatto del locale, a circa 2,2m di altezza. Porre attenzione alle regolazioni, che devono essere adeguate all’ambiente da proteggere (Sensibilità PIR - Tempo d’intervento PIR - Conteggio impulsi - Compensazione di temperatura - Sensibilità MW - Tempo d’intervento MW - Esclusione MW - Esclusione led - Esclusione antimascheramento - Esclusione
antiasportazione).

Alimentazione
12V CC

Autoprotezione
Il rivelatore segnala tentativi di accecamento (queste segnalazioni possono dare luogo ad allarme specifi co oppure ad allarme manomissione), di apertura dell’apparecchio e/o del suo distacco dal muro (manomissione).

Controllo e test
Quando l’apparecchio è aperto si ha conferma led della rilevazione ad ogni movimento umano. Con sistema operativo il test avviene provocando un allarme e verifi candone la ricezione in centrale.

Funzionamento
L’apparecchio è un rivelatore volumetrico di movimento che funziona con due diverse tecnologie: la parte p.i.r. rileva bersagli di temperatura differente rispetto allo sfondo e la parte MW rileva l’effetto Doppler conseguente al movimento: le due rilevazioni contemporanee (AND) generano un allarme. Il volume protetto è regolabile singolarmente per ognuno dei sistemi di rilevazione, così come i rispettivi tempi di reazione: una accurata regolazione di questi parametri nel contesto del locale protetto consente la segnalazione di intrusione di persone ed animali a sangue caldo, discriminando altre possibili cause di allarme improprio. Tutte le regolazioni dell’apparecchio avvengono direttamente dal touch-screen della centrale successivamente all’installazione e possono anche essere effettuate in telegestione.

Segnalazioni locali dell’apparecchio
Led verde = rilevazione PIR
Led arancio = rilevazione MW
Led rosso = allarme effettivo (entrambi)